Street art

Borrando la Barda

Borrando la Barda (Cancellando il confine) è una performance dell’artista messicana Ana Teresa Fernández. Posando una enorme scala contro il muro di confine che separa Playas de Tijuana dal San Diego’s Border Field State park, e utilizzando un generatore e

Non-sign II

“Non-sign II” è un’installazione realizzata dal collettivo canadese Lead Pencil. La scultura è composta da stecche di acciaio inossidabile assemblate in maniera tale da dare l’impressione dello spazio negativo di un cartellone pubblicitario. Mentre la cartellonistica sottrae l’attenzione dal paesaggio,

Sebastian Errazuriz: american kills

“American Kills” dell’artista Sebastian Errazuriz cileno di nascita che vive a New York  è un’istallazione pubblica che mostra mostra il tasso di suicidi dei soldati americani. Dopo una ricerca sui siti ufficiali sulle guerre, ha accidentalmente scoperto che i soldati americani

MacDope

Via allcitystreetart

Mud Stencils

Jesse Graves è uno studente alla University of Wisconsin Milwaukee e si definisce un ambientalista ecco perchè ha ideato gli stencils fatti con il fango, per evitare che le sostanze nocive contenute nelle vernici spray vengano liberate nell’aria.

Silenzio prego, i senzatetto dormono

Alcuni cittadini di Toronto hanno notato da alcuni giorni la presenza di cartelli segnaletici dalle sembianze ufficiali, ma dai messaggi piuttosto inusuali, “preparate gli spiccoli per i senzatetto” recita uno dei cartelli, un altro invita i cittadini a “non sporcare